Pizza d’aMare. La trilogia dei campioni mondiali: Michele Leo, Teresa Iorio e Salvatore Lioniello

Michele Leo   •   June 2, 2016

Campionessa mondiale in carica di pizza fritta lei, Campione Mondiale 2017 del Trofeo Caputo lui, Teresa Iorio e Michele Leo con Davide Civitiello sono i protagonisti della quinta master class di Pizza d’aMare.

La manifestazione gastronomica, in cui i migliori pizzaioli italiani raccontano i segreti per realizzare a casa un’ottima pizza, è organizzata da Scatti di Gusto che – come ben sapete – segue (molto!) da vicino l’effervescente universo delle pizze in collaborazione con Rossopomodoro Ischia.

1. La pizza unisce

La lezione ha visto protagoniste le città di Napoli e Venosa, in Basilicata.

Sono saliti in cattedra due grandi maestri pizzaioli: la sorridente e ormai famosissima Teresa Iorio, proprietaria de Le Figlie di Iorio nel cuore di Napoli che ha anche il corner della pizza “Femmena e Fritta al Rossopomodoro Lab di via Partenope a Napoli, e il lucano Michele Leo, patron del noto ristorante pizzeria Il Brigante a Venosa, città bellissima (con un’abbazia medioevale da visitare assolutamente e – guarda tu – il Castello Aragonese).

2. Michele Leo

Arriva ad Ischia per la prima volta, ospite in Casa Rossopomodoro, il maestro Michele Leo, 52 anni, occhi chiari e un travolgente entusiasmo.

2018-01-20T22:14:06+00:00